Logo saveriani - Italia
Zelarino

Zelarino

Le priorità della presenza e lavoro della comunità saveriana a Zelarino (VE) sono l’animazione missionaria e promozione vocazionale attraverso iniziative varie nelle parrocchie della zona per giovani, giovanissimi... Continua...

Via Visinoni, 16 // 30174 - Zelarino (VE) Tel. 041.907.261 - Fax 041.546.0410

Contattaci

Zelarino

VEGLIA MISSIONARIA DIOCESANA A CARPENEDO-MESTRE

Lunedì, 22 Ottobre 2018 Zelarino

Sabato 20 ottobre 2018 ci siamo trovati nella parrocchia di Carpenedo (Mestre) per la veglia Missionaria in preparazione alla Giornata Missionaria Mondiale. Erano presenti alcuni gruppi missionari, un bel gruppo di suore e i catecumenali che ci hanno aiutato a cantare. Dopo l’introduzione di don Paolo, direttore del CMD di Venezia, sono stati portati all’altare 5 ceri, in rappresentanza...

60° di ORDINAZIONE DI Padre FRANCO LIZZIT

Lunedì, 08 Ottobre 2018 Zelarino

Era domenica 9 settembre 2018, quando, durante la festa della Madonna di Lourdes, il nostro compaesano di Sedigliano padre Franco Lizzit ha ricordato insieme ai suoi compaesani il 60° di Sacerdozio. Nato nel 1933, ha scelto i Missionari saveriani, quando un missionario, nel 1944, venne al paese e chiese chi voleva andare con lui. Franco rispose di sì e da qui cominciò la sua nuova storia....

NON BASTA UN LIKE PER CREDERE IN GESÙ CRISTO

Lunedì, 24 Settembre 2018 Zelarino

23 settembre 2018: ritorna puntuale la festa annuale per i parenti dei missionari e benefattori. Nella nostra casa di Zelarino, li abbiamo accolti con gioia e a nome della Direzione Generale è venuto padre Eugenio Pulcini, missionario in Messico e Filippine e ora consigliere generale. Almeno 150 persone ci hanno fatto il regalo della loro presenza. Padre Eugenio, nell’incontro, ha fatto una...

VIAGGIO IN KENYA

Venerdì, 07 Settembre 2018 Zelarino

* [da: Mara Castellaro] *  ORFANOTROFIO "Children's home St. Patrick" a MUJWA Dal 9 al 20 luglio ci siamo recati in Kenya per visitare l’orfanotrofio St Patrick che il “Gruppo Missioni Terzo Mondo” della parrocchia di Carpenedo, di cui facciamo parte, sostiene da molti anni a Mujwa. L’incontro con questo paese, con i suoi ambienti e la sua cultura, ma soprattutto con le persone...

Z...come ZOO

Mercoledì, 05 Settembre 2018 Zelarino

Era mezzogiorno nella nostra parrocchia di Baraka in Congo RDC. Quando sento dei rumori, delle grida, della gente che corre da tutte le parti. Esco di corsa dalla porta della casa e vedo che qualcuno, vicino al pollaio, sta inseguendo un animale. Chiedo: “Ni nini? (che cosa c’è?)”. L’ortolano mi dice: “Padiri, ni kenge. Anaiba mayai (è il kenge, un lucertolone, ruba le uova)”. E...

V...come VOLERE

Lunedì, 03 Settembre 2018 Zelarino

“Nataka kufanya vile (voglio fare così)”. Veramente sarebbe più giusto dire “Ningetaka (vorrei)” perché tutti abbiamo dei desiderio, dei sogni da realizzare. I miei fratelli e sorelle africani ne hanno tanti, ma il poter realizzarli, questo è il problema. Non basta volerlo, ci vogliono anche le condizioni perché diventino realtà. Purtroppo in molte nazioni c’è una...

U...come UDIRE

Sabato, 01 Settembre 2018 Zelarino

“Unasikia, padiri ao unasikiliza? (senti o capisci, padre?)”. E così scoprivo quello che non avevo mai scoperto o a cui non avevo mai fatto attenzione nella lingua italiana. La differenza tra il sentire (con le orecchie) e il capire con il cuore. Ma l’Africa mi ha insegnato anche questo. Cantando un canto religioso “Heri mwenye kusikiliza…(beati quelli che ascoltano…)” ho capito...

T...come TORNARE

Giovedì, 30 Agosto 2018 Zelarino

“Wakati gani utakaporudia mu Africa? (quando ritornerai In Africa)?” e io rispondevo a questa domanda: “Mungu tu anajua (solo Dio lo sa)”. Certo mi sarebbe piaciuto saperlo, ma le vie del Signore, i Suoi programmi sono sconosciuti. Quando meno te l’aspetti, ti arrivano delle sorprese. Ogni volta che un missionario va in vacanza, dopo alcuni anni vissuti in missione, la domanda è...

S...come SOGNARE

Martedì, 28 Agosto 2018 Zelarino

“Unalota o unasinzia, padiri? (sogni o stai sonnecchiando, padre?)”. Era la voce di una mamma che stava tornando dal lago, dove era andata a lavare i panni. Ero seduto all’ombra di un mango vicino alla nostra missione di Baraka, in Congo RDC. Risposi: “Ulisema nini? (cosa hai detto?)” e mi risvegliai di colpo. Quella mamma, come tutte le mamme, si preoccupavano dei bambini. E io ero...

R come RICORDARE

Sabato, 25 Agosto 2018 Zelarino

“Padiri, unakumbuka ile siku wakati ulipofika hapa Baraka? (padre, ti ricordi quel giorno quando sei arrivato a Baraka?)” così mi parlava Mwenebatu, professore al Liceo e incaricato dei giovani in questa parrocchia del Sud Kivu, in Congo RDC. Gli risposi che i miei ricordi non erano molto chiari. Sicuramente loro ne avevano di più, perché quando arriva uno straniero, un mgeni, subito...

Q come QUALITA'

Giovedì, 23 Agosto 2018 Zelarino

“Unaishi namna gani? (come vivi?”, chiesi un giorno a un vecchietto, seduto ai piedi di un mango, mentre guardava le capre che pascolavano intorno a lui, vicino alla spiaggia del lago Tanganika in Congo RDC. E lui: “Padiri, najidebrouiller kadiri naweza. Hapa mu Congo wanasema kama inafaa kuishi article 15: kujidebrouiller” ( padre, mi arrangio come posso. Qui in Congo dicono che...

P come PAZIENZA

Martedì, 21 Agosto 2018 Zelarino

“Uvumilie, padiri. Pole pole vitaanza kuendelea bien (pazienza, padre, piano piano le cose cominceranno ad andare bene”. E’ quello che mi diceva un amico, un anziano di nome Masongezi. Era un tipo originale, uno dei collaboratori della parrocchia di Baraka, nel Sud Kivu in Congo RDC: Mi aveva accolto all’inizio del 1984, quando vi ero arrivato e gli confidavo le mie difficoltà...

O come OSSERVAZIONE

Sabato, 18 Agosto 2018 Zelarino

“Angalia, padiri…ni ajabu” (guarda padre, che meraviglia) mi diceva uno dei due capitani del nostro battello, quando arriviamo nella baia di Mwayenga sul lago Tanganika, in Congo RDC. In effetti aveva ragione. Sulla destra, partiva la collina che come un braccio, cingeva la spiaggia e dentro il villaggio dei pescatori. Arrivando ci vengono incontro i bambini e gli anatroccoli che...

N come NATURA

Giovedì, 16 Agosto 2018 Zelarino

Quando vado in un posto nuovo, la prima cosa che mi colpisce è l’ambiente e la natura che lo circonda. Se poi vai in Africa, per la prima volta, ti accorgi che è tutto diverso dal piccolo paese dove tu sei nato. E allora comincia a fare l’esploratore, a meravigliarti di tutto quello che vedi. Poi se vieni destinato a una missione, il tuo luogo di servizio, ti accorgi che ci sono tante...

M come MANGIARE

Martedì, 14 Agosto 2018 Zelarino

“Mama, chakula iko tayari? (mamma, il pranzo è pronto?)”. A noi verrebbe spontaneo chiederlo, quando si ritorna a casa, ma non per tutti è così. E allora proviamo a fare una salto di seimila chilometri e andare in Africa a vedere come funzionano le cose da quelle parti. Avendoci trascorso quasi tredici anni e mezzo, mi sembra di poter dire di conoscerne qualcosa. Al mattino presto,...

L come LEGGERE

Sabato, 11 Agosto 2018 Zelarino

Se tu entri in una scuola elementare (primaria) africana, soprattutto nella prima classe, ti capiterò di sentire la maestra che fa ripetere ai bambini le lettere che scrive alla lavagna. Scrive “A” e tutti in coro ripetono “A”. E così via. Un po’ come capitava a noi cinquanta e più anni fa. Forse eravamo un po’ più fortunati perché, per ogni lettera, c’era un cartellone...
[12 3 4  >>  

Prossimi eventi

  • Diritto di culto e buona cittadinanza
  • Timothy Radcliffe:
  • Celebrazione: Venerabilità di P. Uccelli

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.