Logo saveriani - Italia

Progetto

A N’Djamena, capitale del Ciad, abbiamo il compito di aprire una nuova presenza saveriana. Il nuovo arcivescovo ci affiderà presto uno spazio nelle immense periferie est e sud della città... Leggi tutto

Desideriamo tradurre in lingua masa i 4 vangeli, da utilizzare per la pastorale biblica e catechetica destinata all’etnia masa, un popolo stanziato principalmente sulle due rive del fiume Logone, che fa da confine tra il Ciad e il Camerun... Leggi tutto 

I saveriani della parrocchia di Ndosho, popoloso quartiere di Goma, in forte espansione demografica, sentono il bisogno di aiutare la popolazione nella costruzione di un Centro comunitario che servirà per svolgere diverse attività... Leggi tutto

I saveriani in Congo dal 1958. Hanno collaborato con la gente allo sviluppo sociale, culturale e sanitario di tanti luoghi. I giovani sono tanti e hanno bisogno di formazione; è necessaria una preparazione adeguata. In Congo, il governo non mantiene scuole, studenti e professori. Il tutto è a carico delle famiglie... Leggi tutto

Da cinque anni sono in Sierra Leone per continuare il lavoro missionario iniziato nel 1950 da mons. Azzolini e portato avanti da tanti miei confratelli saveriani. Leggi tutto...

Panzi è l'ultima periferia sorta a sud di Bukavu, capitale del Sud Kivu, in Congo, durante e in seguito alla lunga guerra che ha devastato l'est del Paese. Leggi tutto...

Da parecchi anni, i saveriani lavorano a Kinshasa, nel quartiere periferico di Ndanu. Questo quartiere è circondato da una diga che impedisce alle acque del fiume Ndjili (affluente del Congo) di entrare. Leggi tutto...

I saveriani di Djodo-Gassa chiedono un aiuto per recintare il terreno, destinato alla costruzione del Centro d’animazione nel villaggio di Ngede I. Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.