Logo saveriani - Italia

Per la chiesa e per la missione

Per la chiesa e per la missione
Google Plus

Mercoledì 6 dicembre si è tenuta, nella casa dei saveriani di Alzano, l’annuale Giornata missionaria del clero, legata anche alla ricorrenza di San Francesco Saverio, patrono delle missioni. Eravamo circa una trentina, comprese Adriana ed Elisabetta, missionarie di Maria. C’erano anche diversi confratelli di vari ordini religiosi presenti a Bergamo, insieme a mons. Assolari, vicario della diocesi per la Vita Consacrata.

P. Mario Menin, in modo profondo e vivace, ci ha parlato delle problematiche della missione oggi, con un’attenzione particolare al contesto italiano, dove agiscono i presbiteri che abbiamo invitato. Forti sono risuonate le parole di papa Francesco. Egli vuole che tutta la chiesa senta l’urgenza di far conoscere e amare, attraverso le relazioni che riesce a costruire con tutti, il nostro Signore Gesù. Un festoso pranzo ha concluso l’incontro. È stato un momento di incoraggiamento vicendevole, a lavorare con entusiasmo per la chiesa e la missione.

al 60sr.mariaRegina 3aIl 27 novembre, invece, nella chiesa dei saveriani di Alzano, si è celebrata una Messa speciale per il 60° di consacrazione religiosa di suor Maria Regina. È una delle tre ultime Visitandine della clausura che erano presenti ad Alzano Lombardo. È arrivata dal monastero di Almenno San Salvatore, dove ha trovato accoglienza assieme alla sua badessa d'un tempo, madre Clementina. Le due religiose si sono presentate nella nostra cappella, accompagnate da un gruppo di quelle che erano state le ragazze che frequentavano il monastero.

Ho presieduto l’Eucaristia, sottolineando, nella breve omelia, il senso profondo della vita di consacrazione al Signore. Commovente è stato il momento del rinnovo dei voti, quando l'ottantaseienne suor Maria Regina ha recitato a memoria, col sorriso sulle labbra, la formula che incarnava il senso di tutta una vita dedicata al Signore, suo mistico Sposo.

Da segnalare il bel coretto di alcune delle partecipanti, che ha cantato durante la Messa e al sobrio rinfresco. P. Fiorenzo, a nome della comunità, ha fatto dono alle religiose di un bel rosario missionario, con la richiesta che ricordassero, nella loro preghiera mariana, noi e tutti i missionari.

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.