Logo saveriani - Italia

P. Pettenuzzo, nuovo rettore di Alzano

P. Pettenuzzo, nuovo rettore di Alzano
Google Plus

A vederlo arrivare, alto, con la corona di capelli bianchi cortissimi, sembra un personaggio uscito da qualche Villa della nobiltà veneta della Serenissima Repubblica. Cordiale, gentile, con una sfumatura di simpatica ironia p. Giuseppe Pettenuzzo è originario di Cittadella (PD).

Ho avuto modo di conoscerlo nel 1998 quando da Roma, dopo aver terminato gli studi di comunicazione sociale, mi sono trasferito a Brescia per sostituire il compianto p. Aldo Rottini, in partenza per il Camerun, allo studio Videomission per la documentaristica missionaria. P. Giuseppe era l’amministratore del Centro saveriano di animazione missionaria. Preciso e servizievole, non alzava mai la voce, ma cercava sempre una soluzione ai numerosi problemi che inevitabilmente si presentano nell’attività di una cooperativa. Con lui, a quel tempo c’erano saveriani di un certo profilo spirituale e culturale: p. Bruno Cisco (rettore), p. Ettore Fasolini, p. Domenico Milani, p. Meo Elia, p. Marcello Storgato, il compianto p. Mario Vergani, un vulcano di iniziative e di idee per l’attività pastorale della comunità e p. Romano Didonè a coordinare il ministero.

Dopo Brescia, p. Giuseppe è stato nominato rettore della comunità di Cremona, e poi vicerettore a Parma, compito impegnativo e delicato. Negli ultimi tempi era a Udine, come responsabile della comunità. Ma prima di questo giro del nord Italia, era stato diversi anni in Messico a dirigere il collegio saveriano di Guadalajara. Anni formidabili, non solo per il vigore dell’età, ma anche per il suo modo di fare che conquistava i ragazzi, i genitori e il personale del Collegio. Adesso è approdato qui ad Alzano. Gli anni non sono pochi, ma lo stile affabile e attento è rimasto sempre quello. La comunità, nonostante la voglia e l’entusiasmo missionario, deve fare i conti con gli acciacchi, ma resiste. A lui va il nostro grande augurio, unito alla preghiera per il nuovo incarico.

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.