Logo saveriani - Italia

La Via Crucis con gli scout

La Via Crucis con gli scout
Google Plus

La sera del 27 marzo, gli scout di Cesena hanno rappresentato la Via Crucis, suddivisa in sette momenti a Santa Maria della Speranza.

- L’ultima cena con la lavanda dei piedi e la distribuzione del pane della condivisione.

- La preghiera nell’orto degli ulivi con i tre apostoli e il ricordo della tradizione della grotta del Padre.

- L’abbandono di Gesù da parte dei discepoli e il rinnegamento di Pietro.

- Gesù è condotto da Pilato e condannato.

- Gesù è caricato della croce (sono stati distribuiti sassi delle nostre croci da mettere nella bisaccia della croce di Gesù).

- Gesù è spogliato delle sue vesti per coprire le nostre nudità morali; resta coperto dalle piaghe della flagellazione della nostra cattiveria.

- Gesù è inchiodato alla croce e muore. Croce è letto di morte o gloria dell’amore donato.

A noi restava la scelta tra il catino della lavanda dei piedi di Gesù e il catino di Pilato. Questione di vita eterna o di morte eterna.

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.