Logo saveriani - Italia

La festa dei familiari a Brescia

La festa dei familiari a Brescia

Domenica 23 di aprile, i saveriani di Brescia hanno ospitato la tradizionale Festa dei parenti dei missionari bresciani. I familiari hanno partecipato numerosi alla bella iniziativa e hanno dichiarato di essersi sentiti veramente in famiglia. Nella chiesa di San Cristo p. Mauro Loda (di Cellatica) ha presentato la sua esperienza missionaria in Colombia e il lavoro che i saveriani svolgono laggiù.

  1. Mauro, in uno stile accattivante, ha fatto una carrellata di mezz’ora ricordando che i saveriani hanno realizzato un importante lavoro pastorale, assumendo gli impegni di evangelizzazione soprattutto nelle aree più periferiche e problematiche, per esempio nella grande città di Buonaventura. La presentazione era arricchita da alcune slides con immagini scattate nelle città e nelle grandi periferie. Dopo alcuni anni di presenza in Colombia, i saveriani hanno iniziato un lavoro di animazione missionaria e vocazionale, ottenendo buoni risultati (ci sono già dei presbiteri colombiani).

Terminata la presentazione, è iniziata la solenne concelebrazione, alla presenza di tutti i componenti della comunità saveriana di Brescia. Il coro di Bonate Sopra (BG) si è esibito in bei canti liturgici. Durante la celebrazione, abbiamo ricordato il bresciano p. Giuseppe Tanfoglio, che ci ha lasciati improvvisamente a gennaio.

Al termine dell’Eucaristia, nella sala del Romanino, si è consumato un prelibato pranzo costituito da diverse specialità. In conclusione, il rettore p. Pierluigi Felotti ha citato i saveriani bresciani e poi ha ringraziato tutti i presenti. 

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.