Logo saveriani - Italia

I campi estivi missionari, tra passato e presente

I campi estivi missionari, tra passato e presente
Google Plus

Dedichiamo questo numero del giornale ai campi estivi, organizzati dai saveriani, che si sono svolti, la scorsa estate, a Salerno, a Siracusa, in Sardegna, in Albania, in Spagna/Marocco (vedi articolo a p. 3). Qui i giovani raccontano come sono stati trasformati e arricchiti dall’incontro con i più poveri (giovani, migranti, famiglie in difficoltà, indigenti delle periferie…). I campi estivi alternavano momenti di formazione, ascolto e spiritualità a esperienze di servizio.
Quando si condivide tutto e si pratica la compassione e la “cultura della misericordia”, quando si dona gratis, si riceve tanto dagli altri e si sperimenta la gioia. Papa Francesco invita i giovani ad essere “segni di speranza per chi è scoraggiato, una mano tesa per chi è malato, un sorriso accogliente per chi è straniero, un sostegno premuroso per chi è solo”. Fate leggere questo paginone ai giovani, invitateli a vivere un’autentica esperienza missionaria che cambia il cuore e la vita. Iscriveteli ai campi estivi 2018.

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.