Logo saveriani - Italia

Ho dovuto cambiare idea!

Ho dovuto cambiare idea!
Google Plus

Andare per la prima volta a Lourdes è stata per me un’esperienza unica. Tante cose mi hanno colpito: l’internazionalità dei pellegrini, la presenza degli ammalati, la preghiera comunitaria e internazionale, il clima.

Vorrei soffermarmi prima di tutto, sul silenzio imponente e sul rispetto dato alla preghiera da parte della gente. Scherzavo dicendo: “Anche un musulmano in questo ambiente pregherebbe insieme a Maria”.

La tranquillità che regnava non era soltanto frutto dello sforzo degli incaricati del servizio d’ordine e della buona volontà dei pellegrini. Si avvertiva la presenza e l’azione della Madonna. Un'altra cosa che mi ha particolarmente colpito è la forza degli ammalati. Sentendo che qualcuno ci va da 20 anni, sono rimasto a bocca aperta.

Qualcuno mi ha detto: “Non sono venuto qui per ottenere una guarigione fisica, ma per chiedere al Signore, con l’intercessione della Madonna, la grazia di farmi crescere nella fede”. A partire da queste storie la mia visione è cambiata! Lourdes è un luogo che ci aiuta ad aumentare la nostra fede in Gesù, a sentirci amati da Lui mediante sua Madre.

Lourdes è un luogo dove facciamo la stessa esperienza di Bernadette: sentirsi, malgrado la nostra situazione fisica e psichica, una persona importante agli occhi del Signore. Lourdes non è solo un luogo da visitare, ma un posto dove si va per stare con il Signore.

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.