Logo saveriani - Italia

21 maggio: Festa delle missioni

21 maggio: Festa delle missioni

Ogni anno, nella Festa missionaria all’aperto, desideriamo ampliare i nostri orizzonti e aiutare chi si impegna a costruire persone con una nuova visione della vita e del mondo. I saveriani continuano “a fare del mondo un’unica famiglia”, affinché ciascuno possa crescere, dando il meglio di se stesso. Per questo è importante essere là dove c’è bisogno.

Quest’anno vogliamo dare una mano a due missionari che hanno iniziato una nuova esperienza a N’djamena (capitale del Ciad). P. Marco Bertoni e p. Armando Coletto (nella foto) hanno risposto positivamente all’invito del vescovo, che ha scelto di mandarli nella periferia sud della città per creare qualcosa di nuovo.

Ci sono già alcune Comunità ecclesiali di base che si riuniscono nei quartieri, ma la presenza saveriana non vorrebbe essere solo territoriale. Concretamente, hanno individuato alcune priorità: aiutare la chiesa a mantenere lo slancio missionario verso i non cristiani; impegnarsi ad agire per una maggior giustizia sociale; entrare nel vasto mondo dei giovani scoraggiati per la mancanza di prospettive; dare un apporto alla convivenza pacifica tra le religioni.

Gesù è la medicina giusta per guarire tanti problemi, difficili da risolvere.

Per questo, tutto ciò che verrà raccolto durante la festa all’aperto per le missioni (domenica 21 maggio dai saveriani di Zelarino) sarà inviato in Ciad. Vi aspettiamo numerosi, come sempre! Per prenotare il pranzo, telefonare al numero 041 927261.

Buona Pasqua!

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.